Ultime recensioni

martedì 10 novembre 2015

TAG: The Unpopolar Bookish Opinion Tag

Ho ribeccato questo TAG nel blog di Ilenia di Libri di Cristallo e alla fine mi sono decisa a farlo anche io, perché è molto carino, e basta, non so che altro aggiungere se non lasciandovi al TAG!

1 - Un libro/Serie che non ti è piaciuta. Per niente.
Ora, ormai lo sanno pure i muri ma Un amore diabolico è stato il libro più brutto che mi sia capitato di leggere. Sconclusionato, il protagonista maschile uno zerbino, lei che diventa una specie di wonderwoman invincibile che sfida i cattivi verso l'infinito e oltre. Ancora oggi mi maledico per averlo comprato.








2 - Un libro/Una serie che tutti odiano ma che tu ami.
Qui sono entrata un po nel panico perché tra le mie letture i libri hanno ricevuto un 50/50 di consensi positivi/negativi quindi sto un po nel pallone. Candido un libro che non tutti conoscono, passato in sordina, letto in e-book e di cui ho subito preso al volo il cartaceo quando l'ho visto a metà prezzo: L'amore bussa sempre due volte. Il libro è tra i miei preferiti, e giuro, giuro non capisco il motivo. E' una semplice storia romance, lei piccola e lui più grande, poi lui parte e la lascia e si incontrano anni dopo.  Eppure questo libro ha un piccolo pezzo del mio cuore.


3. Un triangolo amoroso in cui la tua ship non ha avuto la meglio.
Di alcune serie non so ancora come andrà a finire quindi mi pronuncio solo sulle serie concluse. C'è una trilogia che veramente mi ha fatto veramente incazz** per come è finita la faccenda sentimentale: La trilogia Thrylle di Amanda Hocking. Sono sempre più convinta che l'autrice abbia fatto la sua scelta spinta dalle lettrici americane piuttosto che da come l'aveva immaginata. A me sta bene quando un'autrice non fa partire la mia ship perché ha già la storia in mente, ma quando cambi caratterialmente un personaggio, quando gli fai fare una scelta che prima ha rifiutato e poi si, qualcosa non mi torna.




4. Un personaggio molto amato, ma che non ami molto.
Ok, qui mi sa che parte il linciaggio, però devo ammettere che Roth di Caldo come il fuoco non mi ha proprio infuocato i sensi. L'ho trovato troppo caricato come personaggio, il troppo stroppia a casa mia.






5. Un autore molto popolare che non riesce ad appassionarti.
Se dico Nicholas Sparks devo aspettarvi sotto casa mia? Eh niente, ho letto I passi dell'amore ed è stato un libro bruttissimo, ho provato a leggerne un altro e mi sono bloccata. Nicholas sparks rende meglio in televisione a mio parere.





6. Un trend popolare che ti ha stufato.
Dato che tutti si accaniscono giustamente su gli instalove, io candido invece i libri che vengono pubblicati secondo il punto di vista maschile. Avete capito bene. Prima pubblicano la versione di lei, il libro vende copie e si, scriviamo pure la versione maschile perché si è capito che alle donne piace.. No. Vi prego, no. Preferisco di gran lunga il libro con i due PoV perché si ha una visuale d'insieme migliore e si vivono entrambi gli stati d'animo dei protagonisti piuttosto che riniziare la storia. Da capo. Con il finale già impresso in mente.

7. Un serie popolare che non hai nessuna intenzione di iniziare.
Vediamo...mmm...ok, qui ho timore che qualcuno assuma un sicario per uccidermi.. direi la serie Ti aspettavo della Lynn/Armentrout. Non mi ha mai incuriosità perché di solito non amo le serie in cui ad ogni volume cambiano i protagonisti, e poi perché già dalla trama troppo zucchero potrebbe causarmi la carie nei denti.  







8. Un film/Una serie tv che ami più del libro.
Ovviamente non potevo inserire The vampire diaries. Avevo letto il primo volume.. piatto, stupido, scritto con i piedi e non ero molto sicura di vedermi la serie tv, poi ovviamente mi sono ricreduta e sono sette anni che gli sono fedele (con i suoi alti e bassi).

11 commenti:

  1. La trilogia di Amanda Hocking ce l'ho in wish list :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per fortuna mi ero presa gli e-book, ci avrei fatto un bel falò con i cartacei xDDD

      Elimina
  2. Anche a me stanno sui cosidetti i libri dal pov maschile pubblicati dopo il romanzo principale >-< Eddai, un pov alternato non andava bene fin dal principio?
    Mentre a me piace un casino Roth *.*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appunto! Ma poi... la stessa storia???? Perché non fare il continuo della prima ma dal punto di vista maschile?!
      Roth mi ha lasciata abbastanza indifferente.. tanto che non ho letto il secondo volume della trilogia >.<

      Elimina
  3. All'ottava domanda ho risposto come te e sicuramente preferisco il PoV.
    La trilogia Thrylle di Amanda Hocking, non l'ho mai letta, me la consigli?.
    L'ho fatto anch'io questo post, ecco il link:
    http://fantasyfordreaming.blogspot.it/2015/11/the-unpopular-bookish-opinion-tag.html
    Ciao. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Consigliarla? Io? Assolutamente NO. Enne o. Nein xD Non la consiglio per niente, non mi è piaciuta, forse sono di parte ma non mi piace quando inseriscono il bad boy nella scena, quello che fa salire i bollori, quello che vogliono tutte le lettrici e poi, di punto in bianco, la protagonista si accorge di lui e fa pazzie insieme, cose che prima si era negata. La cosa mi è puzzata troppo.

      Elimina
  4. Sparks ahahahahahahah
    Ho letto due suoi libri, ma mi fa davvero venire il diabete! Invece mia mamma adesso è fissata e si sta comprando i suoi libri a pacchetti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me neanche il diabete.. Non mi fanno nessun effetto. Non c'è feeling tra me e Sparks xD

      Elimina
  5. Okay, non ho letto nessuno dei libri che hai citato :o comunque sia, concordo moltissimo sulla tua opinione dei libri scritti cambiando POV. La trovo una scelta solamente commerciale e stupida. Bellissimo tag, comunque :)

    RispondiElimina
  6. Sì, aspettami a casa tua che arrivo... ahah Amo Sparks, è uno dei miei scrittori preferiti e I passi dell'amore rimane il libro che fa parte della top ten! Anch'io adoro L'amore bussa sempre due volte *-*
    Concordo che TVD è meglio come telefilm (almeno fino alla quinta, poi la sesta non mi è piaciuta e ho abbandonato alla settima) che i libri, davvero scritti malissimo!
    Invece la serie della Lynn è fantastica, se per caso ti capita di leggere i primi capitoli in anteprima da qualche parte prova :P

    RispondiElimina
  7. Ahahah Nicholas Sparks per me è di una ripetitività imbarazzante!! Amori, lacrime, lieto fine, lacrime di commozione...E mia mamma lo ama follemente, proprio come la mamma di Ilenia! XD

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...