Ultime recensioni

sabato 6 aprile 2019

✎Recensione ▫ Legend di V. E. Schwab

Ciao lettori,
Nuovo mese e nuova recensione per voi. Questo libro dovevo leggerlo da moltissimo tempo ma ho sempre rimandato la lettura. Una volta che le mie amiche hanno iniziato a leggerlo e dire che era superiore al primo ho deciso che non potevo più rimandare la lettura e quindi eccoci qui! Vediamo insieme cosa ne penso:

⋐ Legend di V. E. Schwab ⋑
SERIE: SHADES OF MAGIC #2
▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫
GENERE: FANTASY ❁ YA 
▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫
titolo: Legend
Autore: V. E. Schwab
Editore: Newton Compton Editori
Prezzo: 14.90€
data di uscita: 11 Ottobre 2018
Voto:
TRAMA:
Dopo la Notte Nera, una nuova minaccia incombe su Londra Grigia, Londra Bianca e Londra Rossa. Sono passati quattro mesi da quando Kell ha trovato la pietra nera. Quattro mesi da quando ha incrociato il suo cammino con quello di Delilah, Rhy è stato ferito e i terribili gemelli Dane sono stati sconfitti. Ma, soprattutto, quattro mesi da quando la terra ha inghiottito il corpo di Holland insieme alla pietra, trascinandoli per sempre a Londra Nera. Le vite di Rhy e Kell ora sono indissolubilmente legate: se Kell muore, muore anche Rhy. Di notte, gli incubi perseguitano Kell con le immagini vivide degli eventi magici che si sono susseguiti e con il ricordo di Lila, sparita come era sua intenzione sin dall’inizio. Intanto, mentre a Londra Rossa fervono i preparativi per i Giochi degli Elementi, una competizione magica internazionale, un’altra Londra si sta lentamente risvegliando. Come un’ombra che, invece di dissolversi al mattino, accresce la sua oscurità, Londra Nera sta nuovamente interferendo con l’equilibrio magico. E per ripristinare l’ordine è necessario che un’altra Londra cada…


Recensione
Siamo giunti al secondo capitolo della trilogia Shades of Magic, una storia che continua a regalarci avventura, mistero, azione, colpi di scena; una narrazione avvincente e ricca di protagonisti che finiranno per occupare un posto speciale nel vostro cuore!
Il romanzo riprende quattro mesi dopo la fine di Magic, Lila è finalmente riuscita a salpare su una nave e fa parte dell'equipaggio della Pinnacolo Notturno mentre Kell deve affrontare le conseguenze di quello che è successo. Se la ragazza di Londra Grigia sperimenta la vita di mare con i suoi rischi e pericoli, dall'altra l'Antari è costretto a sottostare alle leggi del Re: spostarsi il meno possibile e lasciare che le guardie non lo perdano mai di vista. Per Kell principalmente, queste imposizioni iniziano a stargli strette, la voglia di evadere è forte, per questo continua ad allenarsi; il suo vincolo con Rhy però lo costringe spesso a stargli accanto, quando ha legato le loro vite non sapeva che avrebbe condiviso le emozioni, il dolore e i numerosi dopo sbornia.
Una volta iniziata la lettura i capitoli più interessanti sono quelli di Lila. Lei è avventata, testarda, si sente viva solo quando la sua vita è messa a rischio, per questo non ci penserà due volte ad iscriversi agli Essen Tasch, un torneo che vede coinvolgere tutti e tre gli Imperi sfidandosi a colpi di magia.
Ho apprezzato anche l'inserimento di altri punti di vista, come Rhy ad esempio. Il principe viene visto come una figura dedita al divertimento e alla bella vita mentre in realtà prende seriamente a cuore il suo ruolo di erede al trono. Spesso ricorderà gli errori commessi in passato che hanno quasi distrutto il suo regno e in particolare la sua famiglia; ne sarà tormentato per questo si impegnerà per l'evento atteso dell'anno. Ho adorato l'affetto che prova verso Kell, si percepisce quanto tiene al fratello e quanto gli dispiaccia sapere di poterlo deludere o soffrire. Il loro è un legame davvero speciale, sapere di esserci l'uno per l'altro è importantissimo. Direi che ogni personaggio è stato ben caratterizzato, ciascuno ha una propria identità, un ruolo, uno scopo ben preciso; anche se l'autrice ancora non ci ha rivelato il passato di tutti che è ancora avvolto nel mistero.
La trama inizia a trascinarti con l'inizio degli Essen Tasch, questi giochi che ad un primo momento mi hanno fatto tornare in mente il Torneo Tremaghi di Harry Potter (ditemi che non sono l'unica!). Intrigante è avere la possibilità di conoscere gli altri Imperi, Faro e Vesk, con i loro costumi e tradizioni e come percepiscono loro la magia. Quest'ultima infatti sarà la base di tutto, perché anche nei luoghi dove essa è scomparsa o si pensi essere dimenticata, sembra sempre trovare il modo di tornare, e stavolta poter portare la vera distruzione. La storia ha dei buoni colpi di scena, devo dire che in alcuni momenti mi ha fatto davvero soffrire per le sorti dei personaggi, stessa cosa posso dire anche per Lila e Kell perché il loro ricongiungimento si farà dannatamente attendere. Il finale ti lascia davvero con il fiato sospeso e ovviamente si chiude con un cliffhanger con il destino dei personaggi in sospeso, cosa che ovviamente ti fa detestare l'autrice perché non si può proprio terminare un libro così. La domanda ora è lecita. Quanto ci farà aspettare ora per la conclusione della trilogia? Speriamo poco!

12 commenti:

  1. oddio... Pinnacolo Notturno è proprio brutto da sentire >.<
    a me invece gli Essen Tasch hanno fatto pensare a hunger games non so perchè... forse per la questione dell'arena, boh...

    RispondiElimina
  2. IL TERZO IL TERZO! VOGLIAMO IL TERZO!!

    RispondiElimina
  3. Come sai l'ho iniziato proprio oggi!
    Speriamo bene x.x

    RispondiElimina
  4. Credo che dovremo aspettare quest'autunno...

    RispondiElimina
  5. Pinnacolo Notturno?? no ma veramente??? AHAHAHAHAHAH
    In ogni caso sono felice ti sia piaciuto, anche se il terzo è il migliore!

    RispondiElimina
  6. Assolutamente non sei l'unica ad aver pensato al Tornei Tremaghi, ma che trama, che personaggi, che colpi di scena *^*
    Ho amato, amato, amato!

    RispondiElimina