Ultime recensioni

mercoledì 3 ottobre 2018

✎Recensione ▫ La battaglia delle tre corone di Kendare Blake

Buongiorno lettori ☕🌞
Il gruppo di lettura è terminato ma prima di dire definitamente addio dobbiamo ancora rilasciare la recensione. Vediamo insieme cosa ne penso del libro:

⋐ La battaglia delle tre corone di Kendare Blake ⋑
SERIE: THREE DARK CROWNS #1
▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫
GENERE: FANTASY ❁ YA
▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫▪▫
titolo: La battaglia della corona maledetta
Autore: Kendare Blake
Editore: Newton Compton
Prezzo: 10.00€
data di uscita: 2 Novembre 2017
Voto:
TRAMA:
Da che se ne ha memoria, sull’isola di Fennbirn ogni generazione è stata scandita dalla nascita di tre gemelle: tre regine, tutte ugualmente degne nella successione ereditaria della corona e tutte in grado di padroneggiare la magia. Mirabella è una fiera elementalista, sfacciata come i suoi incantesimi: governa il fuoco, i flutti e i fulmini con il solo schioccare delle dita. Katharine è in totale simbiosi con i veleni: può ingerire anche la più letale delle sostanze tossiche senza che le accada nulla. Arsinoe, invece, ha sviluppato una perfetta comunione con la natura: può far sbocciare le rose più incantevoli o ammansire i leoni con il suono gentile della sua voce. Ma per diventare regina non basta il diritto di nascita, ognuna di loro dovrà combattere duramente per ottenere la corona, perché non si tratta di un gioco in cui si vince o si perde… In ballo c’è la loro vita. Questa è la notte in cui le gemelle compiono sedici anni, la battaglia ha inizio.

Recensione
La battaglia delle tre corone è il primo volume di una nuova trilogia fantasy targata Newton Compton Editori che ha saputo coinvolgermi nella trama e appassionarmi per le sorti dei personaggi.
Il world-building è intrigante. Ci troviamo a Fennbirn, un'isola offuscata dalla nebbia, dove il suo popolo vive secondo le sue regole e leggi e prega la Dea, un'entità che rappresenta l'anima di tutta l'isola. Essere Regina non lo si diventa automaticamente per nascita. Devi sopravvivere e lottare per avere la corona e uccidere le tue sorelle gemelle per salire al trono (non so voi ma io con questo tipo di storie ci vado a nozze). Una guerra sanguinosa, ma ogni regina ha un potere che può aiutarla nell'impresa:  Katharine, cresciuta dagli Arron, un'avvelenatrice. Arsinoe che insieme ai Milone è una naturalista. Infine Mirabella, l'elementalista cresciuta dai Westwood e dall'Alta sacerdotessa Luca. Vissute per anni divise senza più contatti tra di loro con il raggiungimento del sedicesimo anno di età si apprestano ad iniziare la cerimonia che le porterà a sfidarsi per raggiungere la corona.
Il romanzo vede come punti di vista le tre sorelle alternarsi insieme ad altri personaggi che ruotano attorno alla vita delle ragazze. Gemelle ma caratterialmente a gli antipodi: Arsinoe è quella più selvaggia, cresciuta senza regole e poco avvezza ad una vita mondana. Mirabella è stata allevata insieme all'aiuto delle sacerdotesse, che fin da subito l'hanno vista come nuova regina dell'isola; ancorata al passato e ai ricordi delle sue sorelle. Infine abbiamo Katharine che fin da bambina ha avuto un addestramento duro, ma che non le ha fatto perdere l'innocenza. Tra le tre ho preferito sicuramente Kat, il suo è stato un percorso di crescita posto a raggiungere il suo diritto di regnante. Diversa è stata Mirabella che ho trovato piatta e noiosa mentre Arsinoe ha fatto delle scelte sbagliate con risultati pessimi senza imparare una lezione da essi. Degli altri personaggi ho apprezzato tantissimo Jules, la migliore amica di Arsinoe, sempre pronta a proteggere la sua regina; discorso diverso lo posso fare per Joseph che ho disprezzato per i suoi comportamenti, un ragazzo indeciso sui suoi sentimenti che finisce col ferire chi lo ama.
I capitoli si alternavano in base alle città dove vivevano le nostre protagoniste. Se all'inizio ho fatto fatica ad ingranare più andavo avanti con la lettura e più trovavo interessante seguire le sorelle in preparazione dell'Ascensione e di come ogni famiglia si preparasse per la propria regina. Ciascuna vuole la propria regina che sieda al trono e non si farà nessuno scrupolo a raggiungere lo scopo. Tramare alle spalle dei propri avversari, architettare piani per uccidere la concorrenza: le tre regine saranno solo delle marionette per chi desidera il potere.
La trama presenta dei buoni colpi di scena e segreti, su cui durante la lettura si costruiscono delle teorie e speri vengano svelati nei volumi successivi. Devo fare però un appunto sul romance che è l'unica cosa non ho apprezzato. Credo che il triangolo amoroso sia l'unica nota negativa del romanzo, l'ho trovato inutile, a sprazzi trash, è il motivo per cui non ho dato il voto pieno.
Un inizio davvero promettente per una serie che spero continui ad entusiasmarmi anche nei volumi successivi.

6 commenti:

  1. Il trash di quella spiaggia. Ancora mi chiedo P E R C H È ?

    RispondiElimina
  2. Io vedo solo la mia Katherine <3

    RispondiElimina
  3. Il triangolo non ha senso di esistere e la Blake avrebbe fatto molta più bella figura a non inserirlo proprio. E credo che lo abbia inserito esclusivamente come pretesto per far odiare lei e l'altra.

    RispondiElimina
  4. dai, un po' di trash non fa male ahahahah
    comunque non sono riuscita a leggerlo, sigh. Spero di farlo nei prossimi mesi :c

    RispondiElimina