Ultime recensioni

venerdì 7 settembre 2018

✎Recensione ▫ Una fiamma nella notte di Sabaa Tahir

Ciao lettori!
Eccoci qui finalmente per una nuova recensione. Mi ci è voluto un po' di tempo per trovare il coraggio di iniziare questo romanzo, non trovavo mai il momento adatto! Poi un giorno ho deciso che era arrivato il suo momento ed eccoci qui! Sono felice di avere aspettato perché sono riuscita ad apprezzarlo a pieno e come meritava. Leggiamo insieme cosa ne penso:


Una fiamma nella notte di Sabaa Tahir
SERIE: AN EMBER IN THE ASHES #2
titolo: Una fiamma nella notte
Autore: Sabaa Tahir
Editore: Editrice Nord
Prezzo: 19.00€
data di uscita: 12 Giugno 2018
Voto:
TRAMA:
Per tutta la vita, a Elias è stato ripetuto che il suo destino era servire l'Impero. Ma tutto è cambiato quando lui si è rifiutato di giustiziare Laia, una schiava la cui unica colpa era sognare un mondo migliore. In quell'istante, Elias ha capito di non voler diventare lo strumento di un regime oppressivo e autoritario, che ha proibito ogni forma di scrittura. E per questo è stato condannato a morte. Tuttavia in suo aiuto è accorsa Laia, che adesso gli propone un patto: lei lo farà scappare se, in cambio, lui la guiderà fino a Kauf, la famigerata prigione in cui sono reclusi i traditori, e l'aiuterà a organizzare l'evasione di suo fratello Darin. Elias accetta e, ben presto, i due si ritrovano a marciare attraverso una terra selvaggia e irta di pericoli, costantemente braccati dall'esercito imperiale. Ed Elias scoprirà troppo tardi che tra i soldati che danno la caccia a lui e a Laia c'è anche Helene, la sua compagna di addestramento, la sua amica più fidata. L'unica che è sempre stata in grado di prevedere ogni sua mossa. E adesso Helene ha un solo, straziante obiettivo: ucciderlo...


Recensione
Finalmente posso recensire per voi il secondo capitolo di questa meravigliosa serie fantasy, un seguito avvincente, emozionante che ha saputo regalarmi le stesse emozioni del primo volume, se non di più!
La storia riprende da dove c'eravamo interrotti: Laia e Elias che scappano da Rupenera per raggiungere la prigione di Kauf e salvare Darin e dall'altra Helene eletta Averla Sanguinaria il cui unico compito è quello di uccidere il suo migliore amico ormai diventato traditore dell'Impero. Da qui in poi la storia prende un ritmo davvero serrato dove i protagonisti sono in fuga e cercano di sopravvivere in un ambiente ostile e con le maschere sulle loro tracce. Adoro questo genere di romanzi perché si trovano pochissimi punti morti e la narrazione è più spedita. Forse è anche merito della penna della Tahir che riesce con una semplicità disarmante a fare delle accurate descrizioni e dialoghi interessanti senza risultare pesante e annoiare il lettore.
Una vera sorpresa (che ho apprezzato tantissimo) è stato l'inserimento del punto di vista di Helene assieme a quello di Elias e Laia. Helene è un personaggio diviso a metà: da una parte c'è la fedeltà verso l'Impero e la sua famiglia e dall'altra l'amore che prova nei confronti di Elias. Un conflitto interiore pieno di dubbi, paure ed insicurezze che la rendeva fragile e forte allo stesso tempo. Per Elias invece è stato quasi un percorso di redenzione, un modo per espiare ai suoi peccati, diversamente Laia, che è rimasta statica, presa forse un po' troppo dai suoi drammi amorosi. Proprio su questo punto c'è una confusione pazzesca. La parte romance è davvero ingarbugliata, Elias e Laia in egual modo. Io non capisco perché l'autrice si ostini a rimbalzarli da una persona a l'altra, è forse la cosa che ho meno gradito di tutto il romanzo.
Un altro punto di forza sono stati i colpi di scena. Ce ne sono stati due, ma il primo mi ha lasciata totalmente scioccata, sono rimasta così sorpresa che mi è servito un minuto buono per riprendermi. E' quel plot twist che decisamente cambia le carte in tavola, la componente fantasy si percepisce maggiormente e contemporaneamente gli intrighi politici, la violenza, i tradimenti! Avevo paura che il seguito non avrebbe retto la bellezza del primo volume ed invece trovare il momento giusto per leggerlo ha dato i suoi frutti visto che non sono riuscita a staccarmi dalle pagine e ho ritrovato la stessa magia. La Nord ha inoltre comunicato che hanno acquistato il terzo volume e io non vedo l'ora di averlo tra le mie mani!

9 commenti:

  1. Io sono curiosa di sapere cosa combineranno con il terzo per via della cover

    RispondiElimina
  2. Ciao :) ti ho nominata qui: https://www.ilmondodisopra.it/2018/09/conosciamoci-un-po-meglio-tag.html

    RispondiElimina
  3. Ho letto il primo almeno un anno fa e adesso vorrei tanto leggere i seguiti ma penso proprio che dovrò prima rileggere Il dominio del fuoco di cui non ricordo moltissimo XD
    Comunque, la questione amorosa un po' mi frena perché non sei l'unica ad averla pensata così, però adoro i libri come questo e quindi spero di riprendere la lettura del secondo il prima possibile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ho dovuto fare così, ho riletto il primo e mi sono fiondata poi sul secondo, secondo me è la scelta più giusta, io avevo dimenticato delle parti importanti che senza la rilettura non avrei capito bene!
      IO ho dato 5 stelle perché voglio far finta che il romance non sia esistito XD No dai, però non ho voluto che condizionasse il mio giudizio, spero che nel prossimo venga messo un punto, perché odio i tira e molli, li trovo superflui su storie del genere...

      Elimina
  4. Buono a sapersi che l'hai apprezzato,così sono sicura di poterlo leggere anche io! Ottima recensione comunque

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere, spero piaccia anche a te! Grazie tesoro ♥

      Elimina
  5. Spero di recuperare questo secondo volume al più presto. In realtà pensavo di farlo entro quest'anno, ma poi ho scoperto l'uscita del quarto volume ad aprile del 2019 e quindi mi sa che aspetterò ancora un po'. Ormai ho deciso che leggo le serie solo quando avrò i seguiti a disposizione, anche perché poi mi dimentico la storia, com'è successo ad esempio con questa serie. E poi al momento ho intenzione di finire altre serie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La Nord ha detto che ha acquistato i diritti del terzo volume e visti i tempi lo pubblicherà sicuramente l'anno prossimo, io spero di riuscire a leggerla in italiano visto il genere avrei difficoltà in lingua inglese.

      Elimina