Ultime Recensioni

venerdì 31 ottobre 2014

1# Library books - facciamo un salto in biblioteca!


Eccoci qui, persino per Halloween non riesco a stare lontana dalla mia tana. Ma oggi, giornata speciale, oggi nasce una nuova rubrica, tutta per voi. In questi giorni ho riscoperto la bellezza della biblioteca. Tantissimo tempo fa, era aggiornata all'età della pietra, ultimamente riesce a darmi soddisfazioni, tipo quelle di oggi. Il primo libro è di Giulia Carcasi e si intitola 
Ma le stelle quante sono, è attualmente in lettura, l'ho preso principalmente perchè su Tumblr avevo letto citazioni molto interessanti. Il secondo libro scelto è stato La donna alata di Joanne Harris, letto molto tempo fa, avevo intenzione di darci una seconda lettura, l'ultimo ma non per classifica è L'amante di Mozart di Vivien Shotwell, preso con molte titubanze, vediamo se mi darà delle soddisfazioni.


Titolo: Ma la stelle quante sono
Autrice: Giulia Carcasi
Prezzo: 10.00
Editore: Feltrinelli
Trama: Carlo e Alice sono compagni di scuola: stessa classe, stessi professori e, a volte, lo stesso banco. Nei cinque anni che hanno passato assieme hanno condiviso una silenziosa amicizia, fatta di sguardi e sorrisi. Carlo è "naturalmente" imbranato, senza modelli da incarnare, senza maschere. Alice si sente diversa, non omologata, è uno spirito critico e, al contempo, una sognatrice. Entrambi si consumano pensando all'amore ma hanno un cuore ancora poco addestrato e - come vuole l'adolescenza - "sbagliano".


Titolo: La donna alata
Autrice: Joanne Harris
Prezzo: 8.50
Editore: Garzanti libri
Trama: Allevata dagli zingari, Juliette, vive una giovinezza avventurosa e movimentata. A sedici anni si innamora di Guy LeCorbeau e si unisce alla sua compagnia di girovaghi. Finché, tradita dall'amante e stanca per le continue traversie, si rifugia con sua figlia Fleur nell'Abbazia di Sainte-Marie-de-la-Mer, un piccolo convento isolato, a due miglia dall'Atlantico. Ma la morte dell'anziana badessa e l'inatteso ritorno di LeCorbeau, portano nuovi guai.



Titolo: L'amante di Mozart
Autrice: Vivien Shotwell
Prezzo: 18.00
Editore: Rizzoli
Trama: Giovane, bella e dotata di una voce purissima: Anna ha tutte le carte in regola per diventare una soprano acclamata sulla scena operistica di fine Settecento. Dopo un lungo apprendistato con un misterioso castrato in esilio a Londra, la cantante parte per l'Italia dove a soli sedici anni si trova catapultata nell'intossicante mondo dei teatri, della nobiltà e della mondanità. La fama e il successo non tardano ad arrivare tanto che viene invitata dallo stesso imperatore a esibirsi a Vienna, la città della musica. Proprio durante una festa a corte la ragazza incontra Mozart, un giovane pianista virtuoso e un compositore dall'incredibile genio. Fin da subito tra i due nasce un rapporto speciale, entrambi sono brillanti e talentuosi, ma entrambi sono anche sposati. Man mano che la fama di Anna cresce la sua vita personale si disfa, pezzo dopo pezzo, e proprio quando lei crede di non essere più in grado di rialzarsi, Mozart corre in suo aiuto. La travolgente storia d'amore che li cattura infiammerà anche la loro arte. Lei diventa la sua musa ispiratrice, e lui scrive per lei alcune delle sue arie più belle. La loro sarà una passione destinata a vivere per sempre tra le note di alcune delle più belle composizioni del grande Maestro.

Nessun commento:

Posta un commento