Ultime recensioni

mercoledì 16 novembre 2016

#8 Segnalazioni #MadeInItaly: I romanzi degli autori emergenti!

Buon giorno lettori 🍵👋
Era da tantissimo tempo che non pubblicavo sul blog un post di segnalazioni da parte di autori emergenti, mi contattate raramente e preferisco sempre fare un post cumulativo invece che una alla volta. E' un metodo che adotto anche per le anteprime delle case editrici e mi ci trovo bene.
Vediamo adesso i libri che vi segnalo oggi:
❝ 18 Giorni
di Sara Fiore ❞

Editore:
Self
Dove acquistare: Amazon
Prezzo: 0.99€

AUTOCONCLUSIVO

Trama: Ci sono attimi in cui la vita rallenta. Ore di lunghe attese, piene di paura e speranza. Così sono trascorsi i primi diciotto giorni della vita di mia figlia. La sua vita è iniziata difficilmente, da un ospedale all’altro per poter sopravvivere a un problema congenito. Non è stato facile affrontare quei momenti tra l’emotività e gli imprevisti post parto, quando si tira fuori una forza che non si sa neanche di avere. In queste poche parole voglio raccontarle cosa è successo in quei giorni, felice che lei non ne ricorderà mai nemmeno uno.





Biografia dell'autrice
Sara Fiore è nata a Rieti nel 1987. Ha frequentato l’Università degli Studi dell’Aquila laureandosi in Mediazione Linguistica e Comunicazione Internazionale nel febbraio del 2012. Scrive poesie e racconti dall’età di quindici anni e ama leggere. Adora J.K. Rowling, J.R.R. Tolkien, Jane Austen e Paulo Coelho. Nel 2015 ha pubblicato il suo primo romanzo Meraviglia – La Riconquista di un mondo. Oggi vive a Cesena con la sua famiglia.


❝ Il bacio di Ade
di Irene Colabianchi ❞

Editore:
Self
Dove acquistare: Amazon
Data di uscita: 30 ottobre 2016
Prezzo: 2.99€ eBook


AUTOCONCLUSIVO

Trama: E se Ade stesse cercando proprio te? Chloè, una diciassettenne americana, si è appena trasferita in California, in una città che non conosce ed è alle prese con un ambiente totalmente nuovo. Chloè è sempre stata una ragazza semplice e simpatica e, quindi, non trova per niente difficile ambientarsi nella nuova città di Palo Alto. E tra tutti, ha attirato soprattutto l’attenzione dell’irresistibile Jude Dallas, che non riesce proprio a distogliere lo sguardo da lei. Per quanto Jude Dallas risulti follemente attraente e intrigante, Chloè sente che nel ragazzo c’è qualcosa che non va. Jude è prepotente e pericoloso, lo dicono un po’ tutti, e il suo fascino è solo una maschera, una maschera che nasconde la sua vera natura. Chloè ha ragione: Jude è diverso da lei, da tutti. Jude è il Re degli Inferi, è Ade. E sta cercando proprio Chloè. Quando Chloè scopre la vera natura di Jude, la confusione e la disperazione prendono il sopravvento su quel briciolo di attrazione che cominciava a provare per lui. Ora Chloè vorrebbe soltanto vederlo sparire dalla sua vita. Eppure… Chloè ha l'occasione di conoscere in maniera più approfondita il dio greco e inizia a capire che i miti narrati nei libri, non sempre corrispondono alla realtà. Lui è crudele, sì, egoista e prepotente, ma farebbe di tutto per Chloè, pur di compiacerla. Chloè, d’altro canto, comincia a provare una profonda attrazione per lui ed il suo mondo. Ade sarà in grado di conquistare l’affascinante e sicura Chloè?




Biografia dell'autrice
Irene Colabianchi è nata a Roma nel 1999. Frequenta il Liceo Artistico “Via di Ripetta”. Le piace scrivere e passeggiare per i parchi della sua città. È chiamata da tutti ‘la scrittrice’. Ha scritto la saga fantasy romance Boogeyman Saga, disponibile in tutti gli store online ed in cartaceo.


❝ E' qui che volevo stare
di Monica Brizzi ❞

Editore:
Self
Dove acquistare: Amazon
Data di uscita: 30 Marzo
Prezzo: Ebook: 1.99 € - cartaceo: 11,48€

AUTOCONCLUSIVO

Trama: Una promessa fatta dieci anni prima. Tornare in Grecia, ancora una volta, tutti insieme. È questa l’idea che spinge un gruppo di trentenni a ripetere la gita dell’ultimo anno di scuola. Peccato che Sofia, una ventinovenne così rossa e piena di lentiggini da essersi meritata il soprannome di Gnomo, non sia pronta a ritrovare tutti, soprattutto Michele, l’ex da cui cerca di scappare. Ma anche Giusti e Paolucci, l’imbucato Martinelli, le ragazze della E, il professore di storia dell’arte, la bidella, Tommaso, l’amico di sempre, il ragazzo di Ragioneria che conosce sin dai tempi delle medie. Tra strane scoperte, nuovi amori, tradimenti, serate in discoteca, pianti e risate a non finire, immersa nella Grecia delle grandi divinità, Sofia riuscirà una volta per tutte a sconfiggere la sua chimera?




Biografia dell'autrice
Monica Brizzi, classe 1983, scrive da quando è poco più che una ragazzina. Ama leggere un po' di tutto, dai grandi classici alla fantascienza. Quando scrive, però, finisce quasi sempre per raccontare storie d'amore ironiche. Oltre a È qui che volevo stare è autrice di Innamorarsi ai tempi della crisi e Il mio supereroe, edito da Delos Digital. Gestisce un blog in cui parla di tutto e di niente, anche se i temi conduttori sono la scrittura, i libri e la sua timidezza.

❝ Un secondo, primo Natale
di Silvia Devitofrancesco ❞

Editore:
Self
Dove acquistare: Amazon
Data di uscita: 3 Novembre
Prezzo: 1,99 euro ebook/gratis con Kindle Unlimited/10,39 euro cartaceo

AUTOCONCLUSIVO

Trama: Da quando il suo fidanzato Bruce l’ha tradita con la sua migliore amica Shelly proprio la sera del 24 dicembre, Apple Horn odia il Natale con tutta se stessa. E se un aitante uomo con un ridicolo cappello da elfo sulla testa bussasse alla sua porta? Steve, fondatore del servizio gratuito “Secondo, primo Natale” ha una missione da compiere: trasformare la gelida fanciulla in una Christmas Lover Doc, step by step. Tra iniziali perplessità, abeti da addobbare, batticuore e paure da vincere riuscirà la diffidente Apple a fidarsi dell’intrigante Steve? E il loro sarà destinato a restare solo un rapporto puramente formale?




Biografia dell'autrice
Silvia Devitofrancesco, classe 1990, è nata a Bari, dove vive tuttora. Ha conseguito la maturità classica e successivamente la Laurea triennale in Lettere (Curriculum "Editoria e giornalismo"). È autrice del romanzo "Lo specchio del tempo", vincitore del premio letterario “Autore possibile 2016” e dell’opera umoristica “Ultimo accesso alle…”.
post signature

3 commenti:

  1. Viste le difficoltà dell'editoria è giusto fare il migliore degli auguri a tutti questi autori ♡

    RispondiElimina
  2. Io ormai appena leggo natale impazzisco,decisamente si gli autori self non sempre riescono a emergere nonostante ci siano tantissimi libri degni di nota e più interessanti rispetto a quelli proposti dalle Case Editrici :**

    RispondiElimina
  3. Ciao Jessica, mi affascina molto la storia su Ade e poi la cover è davvero carina *-*

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...