Ultime recensioni

lunedì 10 ottobre 2016

✎Recensione ▫ The Invasion of the Tearling di Erika Johansen

Buon giorno lettori!
Siamo di nuovo a lunedì e ho deciso di iniziare la settimana con una nuova recensione per voi. Sto cercando di portarmi avanti con il lavoro visto che ultimamente passo più tempo a leggere e adesso mi ritrovo con ben due recensioni in arretrato. Vi avverto che non saranno positive come quella che vi mosterò oggi, ma si sa che non sempre i libri che iniziamo si rivelano delle letture fantastiche.
Vediamo quindi di cosa vi parlerò oggi vi lascio i dati del libro e sotto il pensiero in merito:

❝ The Invasion of the Tearling
di Erika Johansen ❞

Editore:
Multiplayer Edizioni
Data di uscita: 28 Aprile 2016
Prezzo: 19.00€

Voto: ★ ★ ★ ★

Trama: Nell’avvincente sequel di The Queen of the Tearling, il regno del Mortmesne della sanguinaria Regina Rossa muoverà guerra contro il Tearling, invadendone le terre con gravi conseguenze per Kelsea Glynn e il suo reame. Giorno dopo giorno, la giovane regina, eroina di questa formidabile saga, sentirà crescere la responsabilità di dover proteggere il suo amato popolo e per far questo conoscerà il dolore e il sacrificio. Kelsea Glynn è una regina giusta, che si è battuta con coraggio, riuscendo a fermare il traffico di schiavi che ogni mese il Tearling tributava al vicino regno del Mortmesne, per mantenere la pace. Ma, così facendo, ha sfidato la Regina Rossa, una donna spietata i cui poteri derivano da una magia oscura e terribile e che ora ha inviato il proprio orrido esercito nelle terre di Kelsea, seminando il terrore: niente sembra riuscire a fermare l’avanzata delle sue truppe formidabili e impavide. Ma mano a mano che l’esercito Mort si avvicina, Kelsea riesce a stabilire una connessione con un passato lontano e in quel tempo sembra trovare una possibile quanto pericolosa alleata: una donna di nome Lily che combatte per la sua stessa vita in un mondo nel quale essere donna somiglia molto all’essersi macchiati di un crimine. Il destino del Tearling e quello di Kelsea paiono inscindibilmente legati a quello di Lily ma il tempo sta per scadere e la giovane regina del Tearling potrebbe morire prima di scoprirlo. In questo straordinario secondo capitolo della sua trilogia, Erika Johansen riporta sulle pagine i meravigliosi personaggi di The Queen of the Tearling – Mazza Chiodata, la Regina Rossa e Fetch – aggiungendo nuove e incredibili figure, e consegnando ai lettori un sequel mozzafiato, intriso di magia, amore e mistero che pioveranno come una tempesta di spade sulle spalle della sua indimenticabile eroina. Riuscirà Kelsea Glynn a salvare il suo regno prima che sia troppo tardi?


Recensione
Dopo aver concluso di leggere The queen of the Tearling sono riuscita a resistere alla tentazione di leggere il continuo solo una misera settimana poi la curiosità ha preso il sopravvento su di me e in fretta e furia mi sono precipitata alla mia spacciatrice libreria di fiducia per acquistare il seguito.
The invasion of the Tearling è un romanzo che unisce in maniera avvincente passato e presente attraverso la Regina Kelsie vittima di visioni incontrollate che la catapulteranno secoli addietro a rivivere la vita di una giovane donna americana di nome Lily. Le vite delle due donne sono legate dalla figura del primo Re del Tearling la cui persona verrà svelata proprio in questo volume. Se da una parte avremo questa giovane donna a cui viene offerta la possibilità di raggiungere un mondo migliore dall'altra abbiamo Kelsie le cui decisioni hanno spinto la temibile Regina Rossa a muovere le sue truppe verso il Tearling per invaderlo e questa volta niente la fermerà dalla sua conquista.
Verremmo quindi a conoscenza di cosa è in realtà il Passaggio che si rivelerà un vero e proprio colpo di scena. Nonostante alcuni segreti verranno svelati al lettore come ad esempio l'identità della Regina del Mortesme la storia avrà comunque tanti punti interrogati come l'identità di alcuni personaggi chiave della storia.
Se nel primo era solo accennato l'autrice attraverso padre Tyrell ci darà l'opportunità di conoscere la vita nell'Arvarath fatta ormai più tirannica con l'entrata in scena del nuovo Santo Padre, una figura orribile e calcolatrice pronta a seminare terrore nella Chiesa di Dio.
A differenza del primo volume in cui ho ammirato Kelsie per il suo coraggio in questo secondo volume la sua personalità subirà un cambiamento di natura più oscura che la spingerà a prendere delle decisioni sbagliate e acquisire un potere capace di infliggere dolore a se stessa e al prossimo con una brutalità che si distacca dagli insegnamenti di Carlin e Barty.
La cosa bella di questo libro sta nel fatto che il lettore non ha la più pallida di come proseguirà la storia e sicuramente è una grande punto a favore. La Johansen ha svelato alcune carte che sicuramente saranno utili per la rivelazione finale dove il punto chiave si riconduce all'assassinio di Jonathan Tear. Spero quindi in una conclusione epica di questa serie fantasy che ha saputo conquistarmi sotto ogni aspetto. 
post signature

17 commenti:

  1. Eh che cavolo adesso sono attirata... Soprattutto dal cambiamento di natura oscura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In questo volume mi hanno sorpreso certe sue scelte e sicuramente non le ho condivise.. in particolare in una in cui c'è tanto sangue :D

      Elimina
  2. Comprerei questi libri solo per la loro edizione, sono troppo troppo belli! Purtroppo, nonostante la tua recensione, continuo a non essere convinta :/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi spiace Je ç_ç Si l'edizione è fantastica *_*

      Elimina
  3. Il primo mi è piaciuto molto! Spero di recuperare presto il secondo ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo dispetto al primo mi è piaciuto un pelo meno, sopratutto il cambiamento di Kelsie ha influito!

      Elimina
  4. Complimenti per la recensione! :) A me questo secondo volume è piaciuto meno del primo, ci sono state un sacco di cose che non sono state all'altezza (ma non voglio comunque lamentarmi perché è una lettura che mi è piaciuta molto) ma non vedo comunque l'ora di leggere l'ultimo capitolo!!! *__*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aww grazie <3
      Anche a me è piaciuto meno del primo, sempre una bella lettura però il primo mi aveva coinvolta di più nonostante le incongruenze del passato. Qui ho trovato un po Kelsie lamentosa e un po folle però verso la fine si è ripresa.. sono tropo curiosa anche io!

      Elimina
  5. io questo libro l'ho semplicemente amato! Adoro e amo l'ambientazione, la storia, i personaggi, tutto. Non vedo l'ora di leggere il terzo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A chi lo dici Chiara, io spero che non scada nel banale.. mi sono fatta qualche idea ma ovviamente sono idee molto strampalate, mi piace però fare congetture su l'identità di alcuni personaggi!

      Elimina
  6. Ciao Jessica:) Sono contenta di vedere una recensione così positiva per The invasion of the Tearling, non fai che confermare che questa serie un pensierino lo vale:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si mi è piaciuta molto anche a me! E' vero non è perfetta e qualcosa mi ha fatto storcere il naso ma nel complesso merita assolutamente!

      Elimina
  7. Eccome se l'ho adorato anche io questo secondo libro ed ora non vedo l'ora di leggere l'ultimo ❤️_❤️

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono super curiosa di leggere come finirà, spero non mi deluda!

      Elimina
  8. Jessica, mi stai davvero incuriosendo con questi libri. Anche se non è propriamente il mio genere sembra davvero molto, molto carino e poi che belle che sono le cover

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il libro dal vivo è veramente ben fatto, c'è una cura dei dettagli davvero impressionante!

      Elimina
  9. Io voglio leggerlo, mi incuriosisce un sacco ma devo cominciare dal primo!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...