Ultime recensioni

giovedì 5 maggio 2016

✎Recensione ▫ L'amore arriva sempre al momento sbagliato di Brittainy C. Cherry

Ragazze ve lo giuro, io ci ho provato a fare una recensione seria, ma ho miseralmente fallito. Non voglio accennarvi nulla ma scorrete più sotto, non prima di aver letto i dati del romanzo:

❝ L'amore arriva sempre al momento sbagliato
di Brittainy C. Cherry ❞

Editore:
Newton Compton Editori - Data di uscita: 19 Aprile 2016 - Prezzo: 9.90€

Voto: ★ ★ ★ ★ ★

Trama: Ashlyn Jennings è una studentessa modello. Ama follemente leggere, soprattutto i drammi di Shakespeare, dentro i quali, spesso, cerca risposte alle domande che la vita le pone. E adesso di punti interrogativi ne ha molti, dato che ha appena perso sua sorella gemella e, come se non fosse abbastanza, sua madre è caduta in una grave depressione. Ashlyn deve andare a vivere con suo padre e la sua nuova famiglia nel Wisconsin. La devasta anche solo l’idea di trascorrere l’ultimo anno di scuola lontana dai compagni di classe, ma non può che fare le valigie. In viaggio verso la sua nuova casa incontra per caso Daniel Daniels, un uomo distrutto. Lui ha subìto due grandi perdite nella sua vita e sta cercando di rimettersi in sesto. Pensa a tutto meno che a trovare l’amore, ma l’incontro con Ashlyn è qualcosa che va oltre le semplici leggi della chimica. Entrambi cercano di dimenticare quello che hanno provato quel giorno, finché non si “scontrano” a scuola, dove essere allieva e professore non facilita affatto le cose…

Recensione
Ciao a tutti, mi chiamo Ashlyn e questa è la mia storia:
Piena di amore, felicità, gioia. Tanta, tanta gioia.
E io che pensavo che solo a Seattle, in quel di Grey/Sloan Memorial 'ce fosse sfiga. Shonda, tiè!
E boh. Benvenuti nel paese della iella, dove ogni personaggio non ha mai una gioia.
Ho detto e ripetuto che mi piacciono le storie in cui si soffre perché sotto sotto sono sadica e non mi piacciono le cose facili. Bisogna che soffrano, sennò la storia si conclude a pagina 30, orsù. Ma si sfiora veramente il ridicolo. L'autrice ha decisamente calcato la mano. Praticamente quello che ha sofferto Meredith Grey in dodici stagioni qui in un unico volume. Ashlyn a te Meredith te fa una ceppa!
La storia in se era scritta bene e le pagine scorrevevano velocemente ma qui veramente pareva di aver messo casa su un cimitero. vedo la gente morta
Una delle cose che più mi faceva storcere il naso erano i continui pianti. Da tutti. Tutti a piangere, gne gne gne. Un minuto prima sei sereno, quell'altro piangi e vieni abbracciato #freehugs. Non ci stava uno che aveva un po di palle, scusate il termine. E' vero, una delle cose belle nel descrivere un personaggio è esternare la sua fragilità, ma da quella a farlo piangere per tre quarti del libro.
Non nego che in alcuni punti mi abbia fatto emozionare: le varie citazioni di Shakespeare erano adorabili come anche il raddoppiamento per amore, le lettere di Gabby infine il rapporto tormentato di Daniel e Ash, si vedeva che erano due anime gemelle; rimango convinta del fatto che serviva equilibrio, una storia più leggera. C'era già una componente drammatica (la morte della sorella di Ashlyn) ma era così importante aggiungere tutto il resto solo per ampliare il senso di tragicità alla storia? Un lutto, specialmente di una sorella, è già fonte di dolore in cui si può benissimo costruire attorno un romanzo, l'extra era eccessivo.
Do comunque tre stelline, perché nonostante tutto, se lo merita. Non è da buttare, per i veri romantici,  acquistatelo, sarà una vera e propria girandola di emozioni.
post signature

18 commenti:

  1. Oddio no!
    E' davvero così "mai gioioso"?
    D:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ebbene si, ci sta di mezzo un troppa roba, per citarne alcuni: alcolismo, malattie, suicidio, dipendenza da droghe, incidenti stradali.. direi che sprizza felicità da tutti i pori eheheh

      Elimina
  2. Ciao Jessica,
    mi fa piacere che almeno secondo te il libro non è da buttare ah ah le gif animate fanno proprio sorridere.
    Sono daccordo sull'extra delle disgrazie soprattutto a un punto che avrei eliminato, tuttavia per il resto io invece ho apprezzato tantissimo il libro mi è piaciuto molto e come dici tu è una vera e propria girandola di emozioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A parer mio se avesse evitato un po di cose (che veramente erano eccessive) e ridotti i pianti che si alternavano Ash e Daniel gli avrei dato cinque stelline piene!

      Elimina
  3. Sarò la sola, ma a me non inspira proprio purtroppo u.u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ero molto indecisa anche io e mi sono lasciata trascinare dall'entusiasmo generale, magari la prossima volta mi devo affidare al mio istinto ehehe

      Elimina
  4. lol
    ho fatto bene a snobbarlo u.u

    RispondiElimina
  5. Avevo letto solo recensioni positive di questo libro e la cosa mi puzzava un po' ... Meno male che la prode Jess è venuta a fare chiarezza! u.u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahah eh già, sempre detto che faccio concorrenza ai cani da tartufo ;D

      Elimina
  6. Ciao! Io ho apprezzato il libro, ma sono d'accordo sul fatto che l'autrice c'è andata giù pesante con la drammaticità e in particolare un evento se lo poteva risparmiare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se è quello che penso io, quella cosa lì doveva proprio risparmiarla ç_ç
      Comunque inserirò il libro per gli spoiler perché devo proprio parlarne liberamente xD

      Elimina
  7. Le gif che hai scelto sono fantastiche! :)
    E per quanto riguarda il libro... non credo che faccia al caso mio, almeno al momento :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahah grazie!
      Se non sei un tipo troppo sentimentale ti direi di evitarlo.. probabile devi andare dal dentista per curarti le carie ai denti ;)

      Elimina
  8. Bella recensione*_*
    Mi piacerebbe leggerlo;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ;D
      Spero che a te piaccia più di me!

      Elimina
  9. Rotolo... mi hai strappato grasse risate perché effettivamente le tragedie qui fioccano alla grande! All'inizio ho storto il naso anche io, poi mi sono fatta prendere dalla storia e via..
    Le lacrime non mi hanno urtato molto sinceramente (strano!).
    Nell'insieme il libro mi è piaciuto, non è perfetto.. però c'è di peggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Peccato era finzione sennò la nostra Barbara D'Urso ci avrebbe fatto milioni ahahaha
      Concordo.. c'è di peggio.. niente batte i porno travestiti da new adult!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...