Ultime recensioni

giovedì 14 aprile 2016

✎Recensione ▫ Maleficio di Rachel Hawkins

Dovevo fare un post diverso oggi, per essere precisi la Music Top5, ma dato che ho concluso un altro libro e le recensioni da fare si stanno accumulando ho sempre paura che se lascio passare troppo tempo da quando ho letto il libro mi dimentichi di dire qualcosa di importante! La recensione di oggi riguarda il secondo volume della trilogia Hex Hall di Rachel Hawkins, che nonostante la sua semplicità è riuscito a conquistarmi nel suo piccolo! Come sempre veniamo prima ai dati del libro e poi alla recensione:
❝ Maleficio
di Rachel Hawkins ❞

Editore:
Newton Compton - Data di uscita: 17 Settembre 2015 - Prezzo: 14.90€

Voto: ★ ★ ★ ★ ★ e mezzo

Trama: Sophie Mercer è una ragazza Prodigium. Ma quando con le sue straordinarie capacità ne ha combinata una di troppo, è stata spedita all’Hecate Hall, una scuola speciale dove vengono raddrizzati e puniti ragazzi che hanno esagerato con i loro strani poteri (streghe, mutaforma, maghi, licantropi, fate). Ma questo accadeva prima che Sophie scoprisse gli oscuri segreti che la sua famiglia aveva tenuto nascosti per anni. E soprattutto prima che si innamorasse di Archer Cross, un membro infiltrato dell’Occhio di Dio, organizzazione fondata proprio allo scopo di distruggere i Prodigium. E ora Sophie sa di essere un demone e che in un prossimo futuro potrebbe essere costretta a far del male anche a coloro che ama. Ecco perché, quando il Consiglio dei Prodigium la spedisce in Inghilterra, decide di sottoporsi lì alla Rimozione, una procedura difficile e pericolosa che cancella definitivamente ogni potere magico. A Thorne Abbey, l’imponente e immensa residenza sede del Consiglio dei Prodigium, incontrerà suo padre, il capo del Consiglio, che le rivelerà una storia sconvolgente; ma più sconvolgente ancora sarà la scoperta che qualcuno sta allevando in segreto molti altri demoni per sfruttarne la potenza distruttiva. Sophie si accorge presto di essere nel mirino dell’Occhio, che invia a controllarla proprio Archer Cross. Pensava di averlo ormai dimenticato, ma si accorgerà ben presto di provare ancora qualcosa per lui, specialmente quando Archer finirà in un gran brutto pasticcio…



Recensione
Alcune volte abbiamo bisogno di una lettura leggera, fresca che abbia una trama elementare ma che sappia conquistarti per il suo stile vivace e ironico e di cui non ti faccia rimuginare troppo. Con il secondo volume della trilogia ho ritrovato tutto questo rivelandosi un romanzo da concludersi in un giorno e mezzo. Amo questi libri, riescono a farti tornare la voglia di leggere quando hai un blocco o se sei stanco di romanzi impegnativi. 
La storia prosegue con una Sophie intenzionata a rimuovere ogni forma di magia nel suo corpo, la paura di poter far male a qualcuno o alle persone a lei care la terrorizza. Dovrà quindi accettare che il suo essere un demone non è qualcosa di cui potersi disfare facilmente ma fa parte di lei come il respirare. Sophie è un personaggio divertente, non cupo, depresso ma anche nella negatività non si lascia andare a pensieri oscuri che possano appesantire l'atmosfera. 
Con questo secondo volume Sophie avrà la possibilità di conoscere il padre che cercherà di convincerla di non compiere la rimozione, insieme saranno una squadra per fermare una guerra che da tempo si preannuncia di scoppiare e causare vittime innocenti. Nonostante le diversità caratteriali le loro interazioni mi sono piaciute, lui è un po stoico mentre lei se ne esce con una delle sue battute sarcastiche.
Mi è piaciuto Cal, che scopriremo avere un motivo per essere diventato amico di Sophie, non è ancora chiaro le sue intenzioni perché non ha preso fino all'ultimo una posizione ma è interessante, più di Archer che ho trovato stereotipato e simile in certi versi a Lucas di Evernight di Claudia Gray
Proseguendo con la storia, verremmo a conoscenza di notizie scioccanti e che i traditori sono sempre dietro l'angolo. Non può essere tutto bianco e tutto nero ma ci sono delle sfumature nel mezzo e che si può coesistere tutti insieme. Da una parte mi piace come si è concluso perché si preannuncia un finale bello tosto e non ho idee in proposito dall'altra devo trovare i soldi per comprarlo.. ah giusto per dirlo sono #teamCal, e voi?

post signature

7 commenti:

  1. Vieni qui, fatti abbracciare e poi metti su anche tu la maglietta del team Cal ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AHAHAHHAHAHAHAH credo che la nostra ship non vada molto lontano ma sognare non costa niente *^*

      Elimina
  2. Ciao Jessica,
    la trama sembra molto carina anche se si discosta un pò dal mio genere però mi incuriosisce. Devo però procurarmi il primo e poi cominciare la lettura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, è una storia molto leggera e se non sei un'amante del genere te la consiglio proprio per la sua semplicità. Spero ti piaccia <3

      Elimina
  3. Come sai ho il primo volume in libreria, che me lo avevano regalato per il compleanno l'anno scorso! Devo ancora leggerlo e spero di trovarlo carino, perché la serie mi ispira!

    RispondiElimina
  4. Ho tutti i libri in ebook sul kindle presi in offerta, sono davvero curiosa di iniziare questa serie! :D

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...