Ultime recensioni

venerdì 18 settembre 2015

Segnalazione+Recensione: Il tocco dell'aldilà di Ornella Calcagnile

Ciao a tutti amici lettori, devo assolutamente smaltire le recensioni. Ho appena finito di leggere Violet e sono superindecisa se rilasciare una recensione scritta o un audio (vi prego, fatemi sapere qui sotto!) e voglio assolutamente essere in pari, avere degli arretrati mi confonde e molte volte non dico mai tutto ciò che vorrei dire perché ho fretta. Chiudiamo questa premessa. Il romanzo, anzi, meglio dire racconto di cui voglio parlarvi è scritto da Ornella Calcagnile e si intitola Il tocco dell'aldilà. Veniamo quindi alla scheda con i dati e alla recensione!

❝Il tocco dell'aldilà di Ornella Calcagnile❞
Editore: Dunwich Edizioni - Data di uscita: 13 giugno 2015 - Prezzo: 0.99€
Trama: Imma e David sono solo amici virtuali, uniti dai social e la passione per i film, almeno fino a quando non deci­dono di incontrarsi. David ha tutte le qualità possibili e immagina­bili che un ventiquattrenne possa desiderare: è bello, intel­ligente e prestante. Tuttavia si impone un isolamento in­spiegabile agli occhi di chi lo circonda. Nessuno conosce l’inquietan­te segreto che fin da bambino, quando il suo cuore ha smesso di battere per qualche istante, affligge il giovane. Imma, spi­gliata e solare, rappresenta una boccata d’aria fresca nella sua vita grigia e solitaria ma la serenità non durerà a lungo. La ra­gazza scoprirà nel modo più cruento cosa si cela nei trascorsi del suo sventurato amico, affrontandone i fantasmi del passato e avvicinandosi a un mondo che mai l’aveva sfiorata

Credo di essere allergica ai racconti. Sopratutto in questo caso. Non è la storia in se, anzi, ho apprezzato tantissimo che primo si sia svolta in Italia, secondo che avesse una componente paranormale con una giusta dose di mistero e maledizioni tramandate nei secoli. Ma il fatto che la lettura era breve ha un po velocizzato il tutto, senza poter andare a fondo dei personaggi e scavare bene nel loro animo
E' la prima volta che leggo qualcosa di Ornella, ha uno stile semplice, scorrevole e le pagine volano via come un soffio. La storia seppur breve ha avuto un inizio e una fine molto avvincenti anche se avrei desiderato leggere di più! La storia per me aveva del potenziale che si poteva sfruttare molto meglio anche se sono stata sorpresa e amareggiata di una sua scelta all'interno del racconto. Insomma, sto aprendo un fanclub per farle riscrivere solo una piccola parte della storia, per chi si vuole iscrivere, si faccia presente qui sotto!
Come voto finale do 4/5 perché si legge benissimo e non non ha pause di nessun genere, in cui siamo catapultati insieme alla protagonista in un universo a noi sconosciuto e alla disperata ricerca di soluzioni!

Voto Finale

10 commenti:

  1. Ciao Jessica!! :)
    E' l'unico racconto che non ho letto di Ornella Calcagnile ^:^ ora mi hai incuriosita però! Ho letto La dannazione della sirena, E' la mia natura e Spicchi di luna mentre ora sto leggendo Helena che mi sta intrigando molto, ma questa volta si tratta di un romanzo non di un breve racconto :3
    Dici che dovrei buttarmi e leggere anche questo? Non so, sono davvero indecisa XD Dalla trama non si direbbe il mio genere..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giulia, ho appena letto le tue recensioni e mi hai molto incuriosito specialmente su E' la mia natura, che mi piacerebbe tanto leggere!
      Dipende molto, semmai c'è anche uno spicchio di horror ma non da mettersi sul letto e coprirsi con il piumone! Diciamo che è abbastanza leggero. Essendo un racconto neanche il tempo di entrare nella storia che la calma passa in secondo piano e ci troviamo a rincorrere la protagonista che quando leggi la parola "fine" neanche ti accorgi che eri arrivata al capolinea!

      Elimina
    2. Magari lo leggo più avanti, in un momento di stallo XD
      Ho così tanto in arretrato che non so da che parte rifarmi ahah :3

      Elimina
  2. Ecco perché non sopporto moltissimo i racconti. Però sono contenta che ti sia piaciuto!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo sulla stessa lunghezza d'onda. E' stata una piacevole sorpresa, solo avrei desiderato durasse di più!

      Elimina
  3. A me non è piaciuto molto. Tra qualche giorno uscirà anche la mia recensione sul mio blog

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Leggerò la tua recensione in merito allora. Magari non ti è piaciuto proprio per quella scelta dell'autrice che magari non hai apprezzato pure tu!

      Elimina
  4. Un racconto è un testo breve per definizione... se nasce in questo modo, ampliarlo sarebbe forzarlo con la probabilità di peggiorarlo. Ho cercato di mettere su carta un'avventura che legasse il mondo moderno a quello antico fatto di credenze e pregiudizi, tutto ovviamente in un genere nelle mie corde, avevo una idea ben precisa su questa mini storia e non volevo sporcarla con idee magari approssimative. Mi fa piacere che nonostante i racconti non siano tra le tue letture favorite questo ti sia piaciuto.

    Grazie mille per avermi dedicato il tuo tempo ^-^

    Ps. Vorrei conoscere la scelta che non ti ha convinto, magari in privato :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che mi piacciono più le serie quando mi trovo davanti queste tipologie di storie! Però il racconto aveva un suo perché, quindi nonostante una piccola cosa, mi è molto piaciuto!
      Ti mando una mail!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...