Ultime recensioni

lunedì 23 marzo 2015

#19 Cover random - This mostrous thing di Mackenzi Lee


Il Cover Random altro non è che una Rubrica in cui vi faccio conoscere le cover a giro per il mondo! Non esistono sondaggi, ma solo uno scambio di immagini che ha il solo scopo di apprezzare il lavoro artitisco di chi sta dietro al realizzamento di queste piccole perle!




Buonasera lettori! Partendo dal presupposto che mi sto annoiando, che la puntata di The walking dead mi abbia fatto cagare, che Ursula è durata si e no due minuti a Once upon a time, che Il risveglio della Ward sembra una puntata di Walker texas ranger, che ho il blocco del lettore. Considerate tutto ciò, una blogger che non sa come riempire il proprio blog. Di anteprime non ne ho voglia (poi sono sicurissima di aver mostrato tutti quelli interessanti), di recensioni niente dato che non riesco a finire Il risveglio, non lo avrei mai detto ma si sembra di essere dentro ad un poliziesco di serie B, e Wrath ha un che di Renegade, Dio che immagine brutta brutta brr. Quindi sto ripiegando nell'unica rubrica che potevo sfruttare oggi. Un bel #CoverRandom! Così ho spulciato tra i miei preferiti le cover che avevo salvato così sfolto un po la lista. Ed ecco per voi, total random This mostrous thing di Mackenzi Lee.
Bella vero???? Ha un che di misterioso, paranormale. E *rullo di tamburi* la storia è un retelling su Frenkenstein! Mai pensato di poter leggere una cosa del genere! Siamo tutti però concordi che sia la storia che, ahimè, la cover non arriverà mai da noi, ma possiamo fantasticare, vero? Vero??? Per altre informazioni vi dico che è autoconclusivo, che uscirà il 22 Settembre di quest'anno (quindi l'uscità è ancora lontana), che di genere è anche YA, historical (*w*), steampunk. Qui sotto vi lascio la trama in originale, io torno a sbavare sulla cover.
In 1818 Geneva, men built with clockwork parts live hidden away from society, cared for only by illegal mechanics called Shadow Boys. Two years ago, Shadow Boy Alasdair Finch’s life shattered to bits.
His brother, Oliver—dead.
His sweetheart, Mary—gone.
His chance to break free of Geneva—lost.
Heart-broken and desperate, Alasdair does the unthinkable: He brings Oliver back from the dead.
But putting back together a broken life is more difficult than mending bones and adding clockwork pieces. Oliver returns more monster than man, and Alasdair’s horror further damages the already troubled relationship.
Then comes the publication of Frankenstein and the city intensifies its search for Shadow Boys, aiming to discover the real life doctor and his monster. Alasdair finds refuge with his idol, the brilliant Dr. Geisler, who may offer him a way to escape the dangerous present and his guilt-ridden past, but at a horrible price only Oliver can pay…

4 commenti:

  1. Ciao, anche a me piace molto questa cover dall'atmosfera gotica e misteriosa !

    RispondiElimina
  2. OMG, ma è stupenda!!!!! Io .... io... sono senza parole! Mi sono innamorata del soggetto che somiglia un po' Brandon Lee del film Il corvo!! *^* perché le nostre cover sono quasi sempre orribili?! perché?? T----T

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io sono innamorata del soggetto! Chissà chi è!!!!! Perchè non capiscono che le cover originali sono bellissime! Quelle poi di ora hanno una grafica spettacolare *___*

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...