Ultime recensioni

sabato 17 gennaio 2015

Rencensione: Hunger Games. La ragazza di fuoco di Suzanne Collins

Hunger Games #2
Titolo: Hunger Games. La ragazza di fuoco
Autore: Suzanne Collins
Editore: Mondadori
Prezzo: 13.00 €
Data di uscita: 2012
Trama: 
Non puoi rifiutarti di partecipare agli Hunger Games. Una volta scelto, il tuo destino è scritto. Dovrai lottare fino all'ultimo, persino uccidere per farcela. Katniss ha vinto. Ma è davvero salva? Dopo la settantaquattresima edizione degli Hunger Games, l'implacabile reality show che si svolge a Panem ogni anno, lei e Peeta sono, miracolosamente, ancora vivi. Katniss dovrebbe sentirsi sollevata, perfino felice. Dopotutto, è riuscita a tornare dalla sua famiglia e dall'amico di sempre, Gale. Invece nulla va come Katniss vorrebbe. Gale è freddo e la tiene a distanza. Peeta le volta le spalle. E in giro si mormora di una rivolta contro Ca-pitol City, che Katniss e Peeta potrebbero avere contribuito a fomentare. La ragazza di fuoco è sconvolta: ha acceso una sommossa. Ora ha paura di non riuscire a spegnerla. E forse non vuole neppure farlo. Mentre si avvicina il momento in cui lei e Peeta dovranno passare da un distretto all'altro per il crudele Tour della Vittoria, la posta in gioco si fa sempre più alta. Se non riusciranno a dimostrare di essere perdutamente innamorati l'uno dell'altra, Katniss e Peeta rischiano di pagare con la vita...

Sono lieta di presentarvi il secondo appuntamento con la trilogia di Hunger Games!
Questo secondo libro, La ragazza di fuoco, regge benissimo il confronto con il primo! Molte volte mi è capitato che i secondi volumi risultassero un po debolucci, ma non è il caso della magnifica Suzanne Collins che si è superata! 
Quindi dove eravamo rimasti?!
SPOILER SPOILER SPOILER DEL PRIMO VOLUME
Katniss e Peeta vincono insieme gli Hunger Games in modalità "Innamorati sventurati del Distretto dodici" grazie alla bella idea di Katniss che, se prima l'annuncio che i vincitori potevano essere due che provenivano dallo stesso distretto la regola poi è stata revocata lasciando invece l'onore a un solo tributo, entrambi avessero finto di mangiare delle bacche avvelenate li avrebbero come minimo fermati/uccisi/nonsaprei perchè Capitol City deve avere un vincitore.
FINE SPOILER DEL PRIMO VOLUME
Quindi cosa succederà adesso? Katniss deve continuare con la sua menzogna. Mentire sui suoi sentimenti su Peeta, fingere di amarlo e portare a termine il Tuor della Vittoria che sarebbe un macabro girare di distretto in distretto e presenziare di fronte alle folle e alle famiglie delle vittime degli Hunger Games, una gioia totale.
Niente però la disturba sapere che Gale è rimasto distrutto e ferito da quello che è successo sull'arena. Embè poverino, la gente si ammazza a vicenda e lui fa la vittima di turno, l'amore della tua vita pur di vincere si bacia un ragazzo (gli concedo che la fatto più volte), riesce a vincere gli orridi giochi e tu pensi al tuo cuore ferito?!
Gale a parte,  Katniss e Peeta dovranno convincere tutti i distretti del loro amore perchè Snow ha avvertito la ragazza di fuoco: nessuna mossa falsa pettirosso, ti tengo d'occhio, so anche che ti sei sbaciucchiata con tuo "cugino", il Grande Fratello in confronto è un puntino sull'oceano. 
Rivoluzione. Ecco di cosa ha avvertito Katniss, il gesto estremo di salvare sia la sua vita che di Peeta ha messo in moto qualcosa più grande di lei come vedremo poi nella prima tappa del Tour, che, osservando i famigliari di Tresh e della piccola Rue, non riesce a star zitta e pronuncia parole di conforto per loro, il tutto poi concluso con una rissa e una brutta uccisione.
Si avvicinano però i settantacinquesimi Hunger Games. Ogni venticinque anni ci sono i Giochi della memoria diversi in tutto e per tutto a quelli normali. Nel secondo anno della commemorazione pensate che parteciparono il doppio dei tributi e fu anche l'anno in cui partecipò Haymitch. Curiosi di sapere come ha fatto? LEGGETE.
Bene, cosa si farà adesso? Ovvio, dato che neanche i vincitori delle edizioni scorse possono stare in panciolle e vivere quietamente la loro vita, dovranno tornare sull'arena e battersi tra di loro.
Avete capito proprio bene. Katniss deve ritornare sull'arena con Peeta una seconda volta. Pensavate che lasciasse andare Haymitch al suo posto?! Branco di squinternati. certo che no!
Questa volta sarà molto dura per i nostri innamorati sventurati, ogni partecipante ha vinto con astuzia, forza e capacità innate e sarà dura fra i tanti sapere di chi fidarsi oppure no, ma per Katniss il piano è solo uno: far vincere Peeta.
Vi avverto già che questi giochi sarannò ben diversi da ciò che avrete letto nel libro precedente, questa volta le vittime saranno più compiante, le difficoltà ardue e la percentuale di successo al minimo. Ce la farà Katniss a proteggere Peeta?! Non vi resta che leggere ovviamente!

 Voto finale
(per i comuni mortali: cinque punti)

Nessun commento:

Posta un commento