Ultime recensioni

venerdì 3 novembre 2017

✎Recensione ▫ Ignite me di Tahereh Mafi

Buongiorno lettori 💜
Eccoci qui finalmente alla seconda recensione della settimana, sto troppo euforica! Visto che questa settimana sembrava contro di me (impegni su impegni) credevo di non riuscire più nel mio obbiettivo di pubblicare le tre recensioni prefissate ed invece guardate quanto sono brava, se tutto va bene troverete la terza domenica 😍 vi avverto che questa non sarà una recensione normale complice un personaggio a cui non so proprio resistere, leggiamola insieme:

IGNITE ME di Tahereh Mafi
Titolo: Ignite me
Autore: Tahereh Mafi
Editore: Rizzoli
Prezzo: 16.90€
Voto: 
TRAMA:
Niente sarà più come prima. Non si sa che fine abbia fatto il Punto Omega. Tutti i compagni di Juliette potrebbero essere morti. Forse la guerra è finita ancora prima di cominciare. Juliette comunque non si arrende: affronterà la Restaurazione. Se vuole sopravvivere, deve sconfiggerla. Ma per abbattere la Restaurazione e l'uomo che l'ha quasi uccisa, le servirà l'aiuto di qualcuno che non avrebbe mai pensato di avere al suo fianco: Warner. E mentre si preparano insieme ad affrontare il loro nemico comune, Juliette scoprirà che tutte le sue certezze - su Warner, sui propri poteri, e perfino su Adam - erano sbagliate.


Recensione
Se Warner esistesse nella vita reale credo che sarei arrestata per sequestro di persona perché ho letteralmente perso la testa per lui. Tahereh Mafi ha fatto un lavoro eccellente con il suo personaggio. Ad ogni capitolo della serie si spogliava di ogni sua maschera: niente più bugie, segreti o fraintendimenti dovuti alla sua fama di personaggio crudele e senza scrupoli. Ignite me ci rivela ogni cosa del suo passato, e sappiate che il vostro cuore si stringerà in una vera e propria morsa per tutto quello che ha subito e trasformato nel personaggio di oggi. La cosa bella di Warner è che sa essere forte, fragile, passionale e tormentato allo stesso tempo e a differenza di Adam crede nel cambiamento e specialmente in Juliette, lei che nel primo volume era una piagnucolona sboccia diventando una vera e propria badass, pronta a prendere in mano le redini di una rivoluzione. C'è una scena verso la fine che mi ha fatto venire i brividi, è diventata la protagonista che ho sempre pensato che sarebbe dovuta essere: forte, coraggiosa e libera di scegliere il proprio destino. 
Se nei primi due volumi la parte distopica era più presente in questo volume viene dato pochissimo spazio, solo nelle battute finali si da importanza alla missione di distruggere la Restaurazione. Se da una parte aspettavo pazientemente le scene tra Juliette e Warner dall'altra ho meditato sul fatto che mancasse qualcosa, e quel qualcosa erano più scene d'azione fatte di scontri e inseguimenti, la vera e propria sensazione di combattere contro un regime autoritario. Questo è l'unico motivo per cui non sono riuscita a dare le 5 stelline, secondo me l'autrice doveva intrecciare meglio la parte romance con quella distopica, dando la giusta importanza a quest'ultima. Certo non è che io mi sia lamentata, solo leggendo si può comprendere ciò che lega Juliette a Warner, quali rispetto, fiducia e amore. Warner riesce veramente a tirar fuori il meglio di Juliette, a renderla una persona indipendente che riesce a controllare a pieno il suo grande potere.
Lo consiglio? Ma c'è da chiedere?! Ovvio che si!

14 commenti:

  1. Sbav sbav sbav
    Non vedo l'ora che esca il prossimo!

    RispondiElimina
  2. Grande Je con la seconda recensioneeeee *lancia coriandoli come a carnevale*

    A mio parere la parte distopica avrebbe dovuto essere più presente in questo ultimo volume appunto perchè all'inzio doveva chiudere la serie poi vabbeh adesso si sa che ce ne saranno altri. Ma poi chissene frega del distopico quando c'è Warner?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho dato cinque proprio perché la parte distopica era accennata, senno gliele avrei date più che volentieri!

      Elimina
  3. Concordo sulla parte distopica, però diamine, con tutto quel Warnette io ero tipo "CHISSENE". Cioè per una volta sono felice che l'autrice abbia dato più spazio al romance LOL

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le 4 stelle sono tutte per loro, per come mi hanno emozionata! Warner è amore puro!

      Elimina
  4. Eccomi qui, anche io pazza di Aaron! Una cosa che ho adorato del terzo libro è il fatto che Juliette sta finalmente con Warner quando capisce che può stare con Adam, che il suo potere non è più un pericolo per lui. Ho amato che l'autrice l'abbia fatta scegliere in totale libertà dimostrando così che i sentimenti di J sono veri. Vabbè poi tutte le scene tra loro e Kenji sono bellissime, mi hanno fatto anche sorridere tantissimo!!!! Trilogia stupenda e aspetto con ansia il prossimo libro!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione! Che poi se non si fosse lasciata con Adam sarebbe sempre rimasta chiusa nel suo guscio, invece Aaron l'ha spronata a sfruttare il suo potere, a non temere nessuno, che poteva fare cose grandiose. Io ho un debole per Kenji, non al pari di Warner ma è quel personaggio che sdrammatizza un po la situazione!

      Elimina
  5. Prima o poi mi deciderò a leggerlo. xD bellissima recensione ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devi assolutamente recuperarlo! Grazie :)

      Elimina
  6. Io con questa serie ho avuto un rapporto altalenante (e un sacco di problemi con la protagonista!) ma Warner... *_* con lui nessun problema!!! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti assicuro che in questo terzo volume l'ha rivaluterai tantissimo! Da metà libro in poi sembra un'altra persona, io sono rimasta sorpresa, non mi aspettavo un cambiamento del genere!

      Elimina
  7. La prima versione di Schegge di me attende da tempo sui miei scaffali e devo proprio spostare la sua priorità nella lista delle letture ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devi proprio recuperarla come serie!

      Elimina