Ultime recensioni

martedì 21 ottobre 2014

Recensione: Scommessa D'amore di Katie McGarry

Serie Pushing the limits #2
Titolo: Scommessa D'amore
Autore: Katie McGarry
Editore: DeAgostini
Prezzo: 14,90 €
Data di uscita: 16 settembre 2014
Trama:  Se la verità su ciò che accade a casa di Beth Risk saltasse fuori, sua madre finirebbe in cella e lei chissà dove. Perciò, quando lo zio Scott ricompare dopo anni di silenzio e la costringe a scegliere tra la libertà di sua madre e la propria felicità, lei accetta di tornare nella sua città natale e abbandonare i suoi due migliori amici, Noah e Isaiah. Ryan Stone è una promessa del baseball e un brillante scrittore. La sua “perfetta” famiglia nasconde un segreto, qualcosa che non ha mai rivelato a nessuno, nemmeno al gruppo di amici con cui è solito divertirsi giocando a sfidarsi alle imprese più pazze. L’ultima scommessa riguarda la bellissima e scostante studentessa che si aggira come un pesce fuor d’acqua nei corridoi della scuola. A Ryan non piace perdere e ce la mette tutta per riuscire nell’impresa di portarla fuori… ma ciò che nasce per gioco si trasforma ben presto in un’attrazione a cui né lui né Beth sapranno resistere.


Recensione: Finalmente ho trovato il tempo di dedicarmi alla recensione di questo libro stupendo. La McGarry è una regina nello scrivere il romance adolescienzale, descrivendo personaggi che provengono da una infanzia infelice e percorrere poi tra le sue pagine la via per trovare la loro strada. Nel secondo volume 
della serie, percorriamo la storia di Beth già introdotta nel volume precedente e di Ryan.
Original Cover

Beth proviene da una famiglia disastrosa, padre scomparso e madre vittima di abusi del compagno, un trattamento che purtroppo riservava anche a lei. Sin da piccola la sua vita è stata travagliata e non ha mai capito il senso di stabilità o felicità. Ryan proviene dalla tipica famiglia modello, quella che vedi in televisione della pubblicità del latte, perfette in apparenza ma che nasconono segreti varcate le mura di casa. I due si incrocieranno due volte, la prima di sfuggita, grazie ad una scommessa degli amici di Ryan, e dopo quando andrà a vivere dallo zio Scott dopo essere andata in prigione al posto della madre. Beth è diffidente e cinica sulla vita e Ryan è in crisi di identità. Entrambi provengono da mondi differenti ed insieme instaureranno un rapporto amichevole per poi ovviamente sfociare in qualcosa di più. Inizialmente Beth odia la nuova vita proposta perchè diversa da quella a cui si trovava a fronteggiare in passato, è come arrivare con gli stivali sporchi di fango in un parquet appena lucidato, capite il senso? Lei sente di non appartenerci, di non avere ambizioni e di vivere la vita per quel poco che le viene offerto, Ryan invece crede di saper già tutto: il baseball è la sua vita ma quando l'insegnante gli comunicherà di aver vinto il concorso di scuola e di essere in finale per il suo racconto dovrà riflettere sul da farsi. Alla fine del libro vedremo una Beth più consapevole, più matura e finalmente farà le scelte giuste perchè solo sbagliando capiamo i nostri veri errori e ad aiutarla ci sarà ovviamente Ryan, un Ryan anch'esso più aperto, senza essere soggiogato dalle volontà degli altri e prendendo da solo le sue decisioni. Consiglio vivamente questo libro è molto scorrevole e mi sono piaciuti entrambi i personaggi, entrambi molto reali ed entrambi maturano con lo scorrere delle pagine. Da quello che penso il prossimo volume è su Isaiah, che bello! Qui viene introdotto meglio ma è un personaggio strano che mi ha incuriosità molto spero tutti i nodi vengano al pettine!
 Voto finale
(per i comuni mortali: quattro punti)

Nessun commento:

Posta un commento